Crea sito

Sifone flessibile estensibile come e dove utilizzare

Sifone flessibile

Il sifone flessibile è una soluzione che ci toglie dagli impicci in modo facile e veloce, facendoci risparmiare tempo, e allo stesso tempo agevolandoci il lavoro. La sua versatilità ci permette di utilizzarlo in diverse situazioni perché alla fine è un prodotto universale. Va bene in ogni sanitario, come nei lavelli o pile ecc. A differenza del solito sifone, ci permette di poter spostare il sanitario come vogliamo al momento della lavorazione, rendendoci agevole la fase di distacco. Immaginate di dover lavorare su un bidet.

La sua posizione, ci costringe a dover svitare le ghiere in luoghi scomodi, mentre avendo la possibilità di poterlo staccare dal muro; ci permette di poter lavorare in modo più agevole. Adesso vediamo come utilizzarlo e cosa dobbiamo sapere al momento dell’acquisto.

Come si presenta il Sifone flessibile

Scarico estensibile

Il sifone estensibile è costituito da un tubo in moplen estensibile, basta tirarlo dalle due estremità, e si allunga. E’ formato da un materiale resistente al calore, quindi nessun pericolo nell’utilizzarlo, e può fare diverse curve senza strozzarsi. Da un lato ha la ghiera per essere avvitata alla piletta, e dall’altra l’uscita da inserire nello scarico a parete. Quello che dobbiamo controllare al momento dell’acquisto, è il diametro della ghiera, che deve corrispondere con quello della piletta.

Può essere da un pollice e un quarto 1, 1/4 o un pollice e mezzo, 1, 1/2. L’altra estremità di solito termina con due dimensioni, questo per dare la possibilità di adattarlo sia allo scarico da 32 mm che da 40 mm. La confezione comprende anche la guarnizione mentre per lo scarico al muro vi consiglio di acquistare il morsetto di gomma. Dovete solo assicurarvi che sia da 32 o 40 mm e vi agevolerà nel fissaggio dello scarico a parete.

Come utilizzare il sifone estensibile

Per montare il sifone estensibile occorre una chiave a pappagallo e un seghetto. Aprite la confezione e fate attenzione a non perdere la guarnizione di gomma. Inserite la guarnizione nella ghiera, ed avvitatela alla filettatura della piletta. Inserite il morsetto di gomma nello scarico a parete, e inserire il terminale del sifone estensibile al morsetto. Questo è tutto quello che bisogna fare per installare un sifone estensibile.

Articoli che potrebbero interessarti

Piatto doccia su misura è una guida che spiega dettagliatamente cosa fare per ampliare il piatto doccia senza sostituirlo
Accessori da bagno come installarli è una guida completa che vi indicherà cosa fare per sostituire i vecchi con i nuovi acquistati in piena autonomia.
Come sostituire il rubinetto guasto in questa guida viene spiegato come riuscire a sostituire il rubinetto in modo semplice.
Portarotolo carta igienica con l’aiuto di questa guida viene indicato quali modelli scegliere e come installarli
Come sturare il water Questa guida vi spiega in modo dettagliato come risolvere questo problema da soli in completa autonomia e facilmente.
Come sostituire il tubo flessibile è una guida che spiega in modo dettagliato come sostituire il flessibile del rubinetto in modo semplice.