Serra da balcone fai da te ecco come realizzarla

Come realizzare una piccola serra da balcone

Per chi ha la passione di fare l’orto sul balcone, vorrebbe poterlo fare anche d’inverno, ma la stagione avversa non lo consente. Per ovviare a questo problema si potrebbe optare per una serra da balcone fai da te. Questo permetterebbe di fare l’orto anche di inverno, e allo stesso tempo di creare una struttura come la vogliamo.Certo in commercio ne esistono di diverse misure, ma difficilmente si trova quella che vogliamo. In questi casi riuscire a farsela da se sarebbe la cosa migliore in assoluto rispettando spazi e mensole personalizzate che non bastano mai.

Telaio della serra

  1. Legno
  2. Plastica
  3. Alluminio

Le possibilità dei materiali per realizzare la struttura sono diverse come i costi. In base ai propri gusti e esigenze ho messo come tipologia tre tipi di materiale molto facili da reperire e lavorare. Fermo restando che il materiale di copertura rimane uguale per tutti i tipi. Il telo di plastica deve essere chiaro per permettere alla luce di passare e allo stesso tempo di produrre il calore che di inverno scarseggia.

Serra da balcone fai da te : Quantità materiali

A prescindere del materiale che si sceglie per la costruzione della serra, quello che è importante è capire quanto ce ne occorre. Per fare questo dobbiamo scegliere il posto dove collocarla, e misurare gli spazi che abbiamo. Per rendere meglio l’idea io prendo in considerazione uno spazio di 120 cm larghezza 200 cm profondità 200 cm altezza così possiamo entrarci dentro. Quindi per questa struttura consideriamo questo tipo di telaio in foto sotto.

serra da balcone fai da te

Utilizzando questo schema che va bene per qualsiasi materiale scegliamo, possiamo fare il calcolo di quello che ci serve. Il quantitativo lo elenco nelle singole schede per evitare di fare confusione.

* Legno

Per il legno possiamo prendere in considerazione un profilo da 3 x 3 cm da bloccare con delle squadrette di ferro e viti. Si inizia dalla base quindi 2 profili da 200 cm e 2 da 120 per formare il rettangolo basso.

Base serra

Posizionare le squadrette internamente come indicato nel disegno e bloccarle con le viti. Adesso possiamo fare anche l’altra uguale che sarà quella superiore. Quindi di queste basi ne prepariamo due. Su entrambe le basi dobbiamo montare i montanti che reggeranno la parte superiore come nel disegno sotto.

leggi pure : Orto sul balcone come realizzarlo

squadrette

Le squadrette devono essere 10 in totale per la parte bassa, e 10 per la parte alta. In pratica vanno 2 per ogni angolo in modo da guardare i due lati e una su i centrali. Dopo prendiamo l’altra base e la mettiamo sopra ai montanti piazzati e la blocchiamo con le viti. Adesso dovremmo avere quello che vediamo nella foto sotto.

Struttura base finita serra da balcone

struttura

Adesso dobbiamo fare la parte di copertura che possiamo farla a triangolo rettangolo per pendere solo su un lato o equilatero per avere due cadute. Questo da scegliere in base alle esigenze che avete alla fine non cambia nulla. L’unica differenza è che se un lato è verso il muro, conviene ad una caduta. Prepariamo la parte superiore così come struttura abbiamo finito.

copertura

Prepariamo tre di questi triangoli da mettere sui tre punti della struttura preparata prima collegandoli tra loro con l’asse sui vertici alti. Nella foto sotto vediamo la copertura pronta per il bloccaggio sulla struttura.

copertura 2

Appoggiando questa copertura sulla struttura base blocchiamola e abbiamo finito la struttura totale. Adesso non ci rimane che mettere il telo per completarla che possiamo fissare con una graffatrice.I tagli del telo li ricaviamo dalle misure che ha la struttura. Per la porta si può fare anche senza struttura, l’ importante è che il telo venga agganciato per non aprirsi. Sotto la foto della struttura completata.

serra da balcone fai da te

* Plastica

Connettori

La struttura da fare è uguale al progetto utilizzato per il legno la sola differenza sta nel materiale. Quindi le misure prendetele come riferimento se volete farla più piccola e più grande. Quello che conta è il progetto da seguire come guida. Per plastica si possono utilizzare anche i tubi che si usano per canali esterne dell’impianto elettrico. Mentre per bloccare i tubi usare dei connettori dello stesso materiale. Tipo queste nella foto che potete trovare in qualsiasi grande magazzino specie da Leroy Merlin.

* Alluminio

connettori alluminio

Anche in questo caso il progetto è sempre lo stesso, da prendere come riferimento se si vogliono usare misure diverse. Il materiale da utilizzare lo si può trovare su Amazon o da leroy merlin compreso di connettori delle varie forme. Con questi connettori si può montare la struttura sopra descritta.

tubo alluminio
Tubo alluminio per struttura

Precedente Come pulire pavimenti esterni ruvidi Successivo Cosa significa inverter facciamo chiarezza