Come fissare una staffa tv a parete

Guida dettagliata sul procedimento per fissare la tv a parete

I televisori oggi sono sempre più sottili e anche il loro peso diminuisce. Questo da maggior possibilità di scelta di metterlo appoggiato sopra il solito mobile tv o in una parete attrezzata. Se si preferisce appenderlo al muro che tra l’altro da anche un bell’ effetto; questo è possibile grazie alle tante staffa tv a parete che ci sono in commercio e che ci facilitano il compito. Diciamo pure che grazie a questa possibilità, si riesce ad installare una tv dove prima a causa di spazi limitati era impossibile. Mettere un mobile o una mensola era praticamente impossibile, mentre oggi grazie alla staffa tv a parete tutto diventa possibile.

Vediamo adesso come si installa una staffa tv a parete, e cosa ci serve.

Quello che ti serve:

Procedimento montaggio staffa tv a parete:

Le staffe tv in commercio sono talmente assortite che ci consentono di poter scegliere tante tipologie di fissaggio al muro. Si va dal muro retto alla possibilità di fissarlo in un angolo; di metterlo anche in posizione alta avendo la possibilità di variare l’angolazione;  e addirittura di staccarlo anche dal muro grazie a dei bracci snodabili che ne rendono molto versatile il posizionamento. Quello che devi fare adesso, è acquistare la staffa giusta; dopo aver scelto il modello adatto, bisogna prendere quello che monta al tuo televisore. Quello che deve combaciare, sono soprattutto i fori di fissaggio.

Leggi pure: Smart tv fai da te

Una volta scelto quello che fa per te,  non resta che dedicarti al  montaggio della staffa tv.  Scelta la parete adesso devi decidere  a che altezza piazzarlo; e questo puoi  scoprirlo appoggiando il televisore sul   mobile porta tv e alzarlo mettendo qualcosa sotto fino a che non sei  soddisfatto. Appena fatto a questo punto fai un segno con la matita sul muro.  

Adesso monta  la parte di staffa che va fissata al televisore; perché dentro la confezione  ci sono due parti, una va fissata alla tv, e una al muro, in modo che hai i riferimenti di dove vanno fatti i fori al muro. A questo punto  misura  la distanza che c’è tra la parte superiore della tv e la parte superiore della staffa in modo da riportare questa differenza sul muro dove hai  fatto il segno.  Appoggiando la parte di staffa che va fissata al muro a questa altezza,  la metti a  livello aiutandoti con la  livella; fai i segni  con una matita dove verranno fatti i fori per piazzare i tasselli.

Adesso siamo pronti a forare

Adesso prendi  il trapano,  monta  la punta da muro adatta al tassello,  e pratichi  i fori sulla parete nei punti indicati con la matita. Metti dentro i tasselli,  sovrapponi  la staffa e assicurala con le viti dei tasselli prendendoti cura man mano che li avviti. Questi devono essere ben serrati e che nessuno giri a vuoto,  altrimenti bisogna doppiarne qualcuno in più per essere sicuri della tenuta.  Doppiare il tassello è possibile, perché nelle staffe di solito ci sono dei fori in più. Questi possono essere usati in caso che qualche foro risulta lasco, a causa del muro che può avere dei difetti.

Se tutto è ok passa al collocamento del televisore sulla staffa e al passaggio dei cavi che potrai  farli sparire dietro il mobile che va sotto l’apparecchio se previsto, o nasconderli dentro un nascondi cavi di plastica magari da colorare come il muro se vuoi camuffarla.  Per ridurre i cavi al minimo puoi  usare una ciabatta da collegare ad una presa vicina, dove collegare tutti i cavi necessari per la tv, e a  lavoro ultimato  non ti rimane altro da fare che sederti e provare come si vede la tv dalla sua nuova sede.

Precedente Come sostituire la maniglia della finestra Successivo Termosifoni guida alla sostituzione facile