Videosorveglianza H24 anche a distanza

Guida alla scelta e al montaggio di una telecamera wifi

Videosorveglianza h24 anche a distanza con l'ascolto ambientale e la possibilità di farsi ascoltare

I motivi che oggi ci portano a dover dotare le nostre case o immobili in generale di sistemi di videosorveglianza sono tantissimi. Quelli per rinunciarci non ne esistono proprio, tranne che uno non ha completamente interesse e allora amen. Senza contare che comunque sono molto utili come dissuasori per i mali intenzionati.

La cosa che li rende importanti grazie alle nuove tecnologie, è che questi supporti oggi sono utili sia di giorno che di notte. Ci danno la possibilità di controllare a distanza cosa sta succedendo nel luogo dove la abbiamo installata. Quello che molti non sanno è che per installare una videocamera oggi è molto semplice.

Scelta della telecamera wifi

La Victure FHD 1080P è la telecamera per videosorveglianza che abbiamo preso in considerazione per le sue caratteristiche. E’ adatta per esterni quindi resistente ad agenti atmosferici e alla polvere e non teme l’acqua. Questo garantisce una funzionalità eccellente. Essendo dotata di led ad infrarossi, garantisce delle riprese notturne nitidissime anche a distanze superiori ai 15 metri.

Funzionalità videosorveglianza

Ha anche la funzione di registrare fino a 128 GB di riprese, e la registrazione viene avviata quando i sensori, regolabili, captano qualsiasi movimento. Così si evitano di avere registrazioni inutili che servono solo a occupare spazio nella memoria, riducendone la capacità di memorizzazione di fatti più importanti.

Leggi pure: Illuminazione esterna

Ma la funzione più importante, è quella che grazie ad una scheda sim, la nostra telecamera è in grado di inviarci i video in diretta sul nostro cellulare. Questo ci da la possibilità grazie al microfono, di ascoltare anche l’audio ambientale, e poter comunicare, visto che la telecamera ha anche un altoparlante. Grazie all’obiettivo grandangolare da 110° le immagini arrivano nitide verso ogni direzione.

Installazione videosorveglianza

Per l’installazione, bisogna individuare un posto dove piazzarla, in modo che riesca a coprire gran parte dell’area da sorvegliare, posizionarla in modo che con una matita si riescono a segnare i punti dove forare, mettere 3 tasselli e fissarla con le viti. Adesso per alimentarla basta portare un cavetto per l’energia elettrica, mentre per quanto riguarda la connessione, quella viene presa dal wi fi della casa, o internamente dalla scheda sim.

I collegamenti coi numeri da chiamare, all’interno della confezione, il manuale spiega in modo dettagliato come fare, che alla fine è come memorizzare un numero nel proprio cellulare. Cosa importante, il prezzo, veramente economico.

Precedente Activity tracker multiuso leggero e potente Successivo Come sostituire la corda della tapparella