Cerniere ammortizzate ante cucina

Non hai sopportato mai queste ante della cucina che ogni volta che ti scappa lo sportello senti un botto che ti fa saltare, tanto meno adesso che appena hai fatto per aprire, lo sportello ha ceduto e se non eri veloce, ti cascava anche sui piedi; meno male che adesso con questa guida: cerniere ammortizzate ante cucina, riesci a prendere due piccioni con una fava, vale a dire riesci a sistemare lo sportello, e ad avere le chiusure ammortizzate.
Per risolvere entrambi i problemi, approfittando del fatto che devi sostituire le cerniere, puoi montare direttamente quelle ammortizzate, e in questa guida ti spiego come fare, non è una cosa impossibile, basta leggere attentamente, e ti spiego passo per passo cosa e come fare.
Quello che ti serve:

Cerniere nuove
Cacciavite a croce

Procedimento:

IT 300x250

Appena acquistato le cerniere, cosa che puoi fare anche su Amazon come vedi dal banner e tra l’ altro oltre al prezzo buono, te li consegnano a casa, apri uno sportello e sviti le viti che reggono lo sportello al mobile, e precisamente, se ci fai caso, nel mobile ci sono le viti esterne che bloccano la cerniera al mobile, e al centro una vite che blocca la parte di cerniera che dallo sportello va ad unirsi alla parte di cerniera fissa del mobile. Tenendo con una mano lo sportello, con l’ altra allenti le viti di ambedue cerniere quella superiore e inferiore, e tiri via lo sportello.


Adesso fai la stessa cosa con l ‘ altro sportello, e dopo vai ad allentare le viti delle cerniere rimaste nel mobile, togliendole completamente. Prendendo le nuove cerniere, prendi i pezzi corrispondenti a quelle che hai tolto, e li monti al loro posto, sfruttando gli stessi fori delle viti; di solito combaciano, se non fosse così, basta segnare dove cadono le nuove viti, e col cacciavite stesso e un martellino, basta scalfire giusti un puntino, e appena avviterai la vite, questa entrerà senza problemi.


Adesso fai la stessa cosa con le ante, togli le vecchie cerniere, e rimetti quelle nuove, e appena montate, fai in questo modo, apri le due alette delle cerniere dello sportello, e le inserisci nelle cerniere fisse del mobile, e subito dopo col cacciavite le blocchi stringendo le viti, in pratica come hai fatto quando hai smontato lo sportello. Adesso non ti rimane che registrare con le viti regolatori, le chiusure degli sportelli; chiudendo tutti e due gli sportelli, ti accorgi se c’è uno che vuole salire o scendere come allineamento, e girando le viti regolatori, ti accorgi che lo sportello fa un movimento, ecco, sfruttando queste viti puoi regolare alla perfezione le chiusure. Adesso puoi ripetere il procedimento per gli altri sportelli. Se per caso qualche foro dove c’ erano le viti delle vecchie cerniere, è un po’ lasco, e le nuove viti rimangono lente rendendo lo sportello un po’ penzolante, puoi risolvere il problema in due modi; inserire dei pezzetti di stuzzica denti con un po di colla vinilica, oppure usare delle viti un po’ più grosse, questo riuscirà a tenere ben saldo lo sportello.

Inserisci la tua e-mail :

Informativa sulla registrazione