Come sostituire un rubinetto





Ed eccoti qua stavi pensando di farti un bel bagno caldo e appena hai provato ad aprire la acqua la manopola del rubinetto del bagno ti è rimasta in mano e di acqua manco la ombra, certo capisco lo scoramento però ti è anche venuta in mente l ' idea e hai pensato: Lo posso fare da me questo lavoro da me medesimo di persona personalmente come direbbe qualcuno e allo stesso tempo hai pensato: si ma come faccio a sostituire questo benedetto rubinetto della vasca da bagno, niente di più semplice ho fatto questa guida a posta e ti spiegherò come fare, quello di cui hai bisogno, e come procedere passo passo affinché tu possa portare a termine questa sfida. 


I rubinetti della vasca  a differenza degli altri rubinetti bagno sono più semplici da sostituire, vuoi perché sono in una posizione comoda da raggiungere, e anche perché non hanno flessibili da collegare, dove uno si può perdere nelle varie misure e composizioni tipo maschio/femmina e via dicendo, vuoi anche perché qualsiasi rubinetto da vasca prendiamo va benissimo, compreso se vogliamo sostituire quello di prima più datato a manopole con uno più moderno miscelatore e nemmeno dobbiamo preoccuparci della grandezza dei raccordi perché sono standard quindi un sacco di dubbi in meno, bisogna solo scegliere il modello che più ti piace e basta.


Certamente ti starai chiedendo quando si arriva al succo del problema ed è anche giusto, ma era anche giusto fare queste precisazioni per poter andare tranquillamente alla scelta del nuovo rubinetto senza avere nessun dubbio.

Vediamo cosa ci serve per sostituire il nostro rubinetto:


  • Una chiave ad apertura regolabile  ( 17-32 )
  • 2 guarnizioni da tre quarti ( di solito sono comprese nel rubinetto)
  • 1 rubinetto nuovo



Guida: Come sostituire il rubinetto del lavabo.
Ti sei procurato tutti i materiali necessari ? allora mettiti al lavoro senza perdere ulteriore tempo il bagno caldo ti aspetta.
Prima cosa da fare devi chiudere l ' acqua dal contatore generale  dove c' è la valvola, una volta chiusa devi aprire il rubinetto del bidet e quello del lavabo in modo che le tubature si svuotino. Ti accorgerai subito che la pressione è inesistente   e che piano piano l ' acqua va a finire e quindi puoi adoperarti per rimuovere il vecchio rubinetto. 

Come puoi notare guardando il rubinetto fissato alla parete, nei due punti di aggancio ci sono due dadi esagonali che lo tengono  allacciato alla rete idrica e subito dopo trovi le rosette che coprono gli eccentrici che servono a regolarlo. Quello che a te interessano sono i due dadi che devi svitare per allentarlo in modo che poi tu possa proseguire il lavoro. Adesso inizia il bello di questa impresa non c'è nulla di difficile e vedrai sarà anche divertente.


Prendi la chiave inglese regolabile ed aprila al massimo fai in modo che il dado esagonale entri dentro comodamente per evitare di graffiarlo e inizia a stringere girando la rotella fino a che le due parti della chiave non aderiscono perfettamente in due lati del dado,  è importante controllare che la chiave non stringa contro gli spigoli del dado perché questo comporterebbe uno slittamento della chiave appena è sotto sforzo con la conseguenza che si graffi il rubinetto, capisco che questo è quello vecchio, ma inizia a fare pratica che si rivelerà utile per quando devi montare quello nuovo. 

Appena la chiave e aderente ai lati del dado falla ruotare in senso anti orario mettendoci un po di forza, ed appena vedi che il dado si allenta, fai fare solo un giro al dado e segui la stessa prassi per il secondo dado. Appena allentato anche l ' altro puoi posare la chiave, adesso metti le due mani nei due lati del rubinetto in modo che  con indice e pollice puoi svitare contemporaneamente i due dadi. Questo è necessario farlo perché se sviti solamente prima un lato completamente, l' latro lato andrebbe a fare una forza eccessiva sul supporto tanto forte da rischiare di spezzarlo. Appena finita la corsa dei dadi sui filetti, il rubinetto si staccherà e avendolo tra le mani non rischi che cada sulla vasca rischiando di rovinarla.


Adesso bisogna togliere le eventuali guarnizioni se sono rimaste attaccate agli eccentrici e rimuovere le vecchie rosette per sostituirle con le nuove. Per tirarle fuori devi farle girare in senso anti orario in modo che usciranno seguendo le filettature. Difficilmente gli eccentrici hanno bisogno di essere rimossi, e conviene non toccarli per non sbilanciare la posizione del rubinetto che monteremo. Adesso apri la confezione del rubinetto tiralo fuori dal sacchetto di tela che lo contiene e poggialo sopra un piano qualsiasi, prendi le rosette nuove e avvitale sugli eccentrici fino a che non arrivino al muro.

Adesso prendi le guarnizioni che trovi dentro la confezione del rubinetto, mettile dentro i dadi  e prendendo il monocomando con le due mani come hai fatto con quello vecchio quando lo hai smontato, avvitalo ai supporti al muro sempre con indice e pollice e contemporaneamente, se per caso vedi che un lato avanza più velocemente, recupera l' altro avvitandolo di più in modo che il rubinetto vada avanti regolarmente. Quando con le dita ti accorgi che i due dadi diventano duri da avvitare, prendi la chiave e li stringi di poco fino a che vedi che sono serrati bene e sempre un po per lato  senza bisogno di fare tanta forza.

Adesso fai la prova del nove, chiudi il rubinetto del bidet e quello del lavabo, e vai ad aprire la valvola del contatore e subito dopo controlli il monocomando appena montato, se scorgi dei piccoli gocciolamenti dai supporti, basta dare una leggera stretta con la chiave e spariranno via subito. A risultato finito e senza gocciolamenti, puoi togliere tutto e riporre il vecchio rubinetto dentro la scatola che puoi portare nei centri di raccolta dove li riciclano.  Puoi darti una bella pacca sulle spalle ed essere felice di aver portato a termine questa missione, sono sicuro che da adesso in poi al primo problema casalingo che ti capiterà lo affronterai con un piglio diverso e potrai contare sempre su una guida fatta su misura. Adesso puoi prepararti il bagno che avevi rimandato e che hai tanto meritato.




Inserisci la tua e-mail :

Informativa sulla registrazione