Come calcolare la potenza della caldaia





Al momento di  acquistare la caldaia, il primo dubbio che ci assale è quello di capire di quale fabbisogno energetico abbiamo bisogno per il nostro immobile e nonostante consigli e suggerimenti, se non ci vediamo chiaro rimaniamo sempre nel dubbio. Questa guida : Come calcolare la potenza in Kw della caldaia  contiene una tabella di facile compilazione che vi restituisce il valore minimo che deve avere la caldaia che vi accingete a comprare,  escludendo tutti quei dubbi che vi attanagliano.





leggi : Calcolo termosifoni

Semplice spiegazione di come funziona la tabella:


guida : Riscaldamento, quale scegliere

Nel primo campo ti viene chiesto di inserire il quantitativo dei mq del tuo appartamento, dato che se inserito approssimativamente, ti consiglio per non sbagliare di tenerti un po’ più alto, tipo se hai il dubbio tra 80 e 90, scrivi 95.


Nel secondo campo devi inserire l ‘ altezza del soffitto che di solito è di 2,70 metri nelle nuove abitazioni, mentre per quelle un po’ datate, potrebbe essere anche di 3 metri, quindi anche qui se non hai la sicurezza puoi mettere 3. E’ sempre meglio inserire dati certi per avere un risultato più veritiero, anche se tuttavia usando dati di poco sbagliati, il risultato non sarà di molto sbagliato, anche perché difficilmente si sbaglia di metri.




Il terzo campo ti restituisce la cubatura totale della casa, mentre nel quarto campo devi inserire il valore del coefficiente di coibentazione della casa, e qui se non hai una certificazione energetica che ti viene in aiuto, devi un po’ regolarti a spanne, e per venirti in aiuto, posso indicarti alcuni consigli.  Questo coefficiente, tiene conto di come la casa sia protetta dagli agenti atmosferici, quindi capirai benissimo che un appartamento sotto tetto sarà più esposto rispetto ad un appartamento che sta al terzo piano in un palazzo di otto piani. Se in casa sono presenti infissi nuovi con vetri camera e alluminio a taglio termico, ti portano su nel coefficiente, mentre se sono finestre vecchia generazione succede il contrario.




Altra cosa se le pareti esterne sono coibentate magari con cappotto, ti portano su, viceversa se sono muri normali che di inverno ghiacciano molto ti fanno scendere, come conta l ‘ esposizione della casa, e anche se ci sono numerose e ampie finestre. Il coefficiente di coibentazione, va da 0,03 per ottima coibentazione, a 0,08 per scarsa coibentazione, quindi se non si è sicuri dei dati meglio tenersi a metà strada e cioè 0,05.

Il dato che ti restituirà la tabella, è la potenza che deve avere in Kw minimo la caldaia che dovrai acquistare.


Guida : Come sfiatare i termosifoni



Calcolo della potenza minima in Kw della caldaia
Scrivi nella casella accanto i mq dell ' immobile
Scrivi nella casella accanto l ' altezza del soffitto
Totale dei mc dell ' immobile
Scrivi il coefficiente di coibentazione dell ' immobile
Potenza minima in Kw della caldaia




Inserisci la tua e-mail :

Informativa sulla registrazione