Punto luce: come crearlo






Tante volte ci capita di avere un angolo in casa che non è servito da nessun punto luce o da una sola presa mentre a noi ne servirebbe un altra o magari in quell'angolo  ci troviamo la presa elettrica ma non c'è quella dell'antenna tv e siccome era proprio l'angolo dove volevamo mettere il televisore a schermo  piatto entriamo in crisi perché non vogliamo vedere cavi volanti o attaccati sul battiscopa che tanto dopo un po vengono  via uguale e ce li troviamo sul pavimento. A questo punto non ci resta che chiamare  un professionista o tentare di risolverci il problema da soli e nel secondo caso questa guida vi sarà molto utile perché elencheremo i passaggi da compiere per risolvere i diversi  problemi che affronteremo.




Doppiare una presa
                                                                
Per doppiare una presa ed avere 2 punti luce quello che ci occorre sono un telaio a 2 fori con mascherina e una presa nuova. Per non sbagliare e prendere il materiale giusto, quello che dobbiamo fare è staccare la luce dal contatore svitare la presa togliendo prima la mascherina e poi il telaio e a questo punto svitare le viti che serrano i cavi della luce nella presa e liberarla, fate una foto col telefonino prima in modo che vi ricorderete come sono messi i fili, e mettete del nastro isolante attorno ai fili e lasciare tutto smontato e riattaccare la luce. Adesso andiamo in ferramenta e ci portiamo dietro il telaio della presa con la mascherina in modo che ci facciamo dare lo stesso identico materiale però a 2 fori, prendiamo un altra presa e 1 metro di filo da 3,5 mm anche di un solo colore, tanto ci servirà solo per creare il ponte ed alimentare la nuova presa. Tornati a casa stacchiamo la corrente dal contatore, togliamo il nastro isolante dai fili, tagliamo dal filo che abbiamo comprato e pezzi di filo da 10 cm li speliamo con l'aiuto di una forbice e li mettiamo da parte, adesso prendiamo la presa e rimettiamo i cavi dentro come era originariamente montata senza serrare le viti però perché dobbiamo mettere accanto ad ogni filo uno dei tre pezzi che abbiamo preparato prima e dopo possiamo stringere le viti per bloccarli. Adesso prendiamo la presa nuova e colleghiamola alle estremità dei 3 pezzi di filo seguendo la stessa disposizione e blocchiamoli con le viti. Ora inseriamo le prese nel telaio e lo fissiamo alla presa, montiamo la mascherina e possiamo riattaccare la corrente e se tutto è andato liscio le due prese dovrebbero funzionare.

                                                          Leggi pure:  Staffa tv: come fissarla al muro

Creare presa tv

Se in un angolo abbiamo una presa di corrente e vogliamo aggiungerci una presa tv il lavoro da fare è il seguente. Apriamo la presa elettrica e svitiamola in modo da staccarla dal muro, per sicurezza stacchiamo la corrente e con una sonda introduciamola nel tubo dove escono i fili e facciamola entrare fino a che non arriva in un altra cassetta. Se arriva in una cassetta di derivazione, cerchiamo di scoprire se da li passa un cavo di antenna in modo da poterci collegare ad esso e passare il cavo antenna con l'utilizzo della sonda nel tubo che porta i fili alla nostra presa, se non è così allora sempre da questa cassetta di derivazione dobbiamo raggiungere la cassetta dove c'è il cavo dell'antenna e da li fare il collegamento e passare il nuovo cavo tv facendo la strada in modo inverso fino ad arrivare alla nostra cassetta di partenza. Adesso una volta svolto il grosso del lavoro non ci resta che comprare un telaio a 2 fori e una presa tv collegarla al cavo antenna e rimontare la presa e collegare il televisore.

                                                          Leggi pure: Presa elettrica



Inserisci la tua e-mail :

Informativa sulla registrazione