Staffa tv: come fissarla a muro





I televisori oggi sono sempre più sottili e anche il loro peso diminuisce e allora invece di metterlo appoggiato sopra il solito mobile tv o in una parete attrezzata si preferisce appenderlo al muro che tra l'altro da anche un bell'effetto e questo è possibile grazie alle tante staffe tv che ci sono in commercio e che ci facilitano il compito. Vediamo allora come si installa una staffa tv per piazzarci il nostro televisore. Per prima cosa dobbiamo comprare una staffa porta tv adatta al nostro televisore perché le staffe non sono tutte uguali, ognuna è omologata per portare un tot di kg e poi bisogna anche considerare le dimensioni del televisore per non incorrere di andare fuori misura.

 
Le staffe in commercio sono talmente assortite che ci consentono di poter scegliere tante tipologie di fissaggio al muro, si va dal muro retto alla possibilità di fissarlo in un angolo, di metterlo anche in posizione alta avendo la possibilità di variare l'angolazione e addirittura di staccarlo anche dal muro grazie a dei bracci snodabili che ne rendono molto versatile il posizionamento. Una volta scelto quello che fa per noi, adesso passiamo al montaggio. Scelta la parete dobbiamo adesso preoccuparci di scegliere a che
altezza piazzarlo, e questo possiamo scoprirlo appoggiando il televisore sul mobile porta tv e alzarlo mettendo qualcosa sotto fino a che non siamo soddisfatti e a questo punto facciamo un segno con la matita sul muro. Adesso montiamo la parte di staffa che va fissata al televisore e misuriamo la distanza che c'è tra la parte superiore della tv e la parte superiore della staffa in modo da riportare questa differenza sul muro dove abbiamo fatto il segno e appoggiando la parte di staffa che va fissata al muro a questa altezza, la mettiamo a livello aiutandoci con una livella, e segniamo con una matita dove verranno fatti i fori per piazzare i tasselli. Adesso prendiamo il trapano montiamo la punta adatta al tassello e pratichiamo i fori sulla parete nei punti indicati con la matita mettiamo dentro i tasselli sovrapponiamo la staffa e assicuriamola con le viti dei tasselli prendendoci cura man mano che li avvitiamo, che questi siano ben serrati e che nessuno giri a vuoto altrimenti bisogna doppiarne qualcuno in più per essere sicuri della tenuta. Se tutto è ok passiamo al collocamento del televisore sulla staffa e al passaggio dei cavi che potremmo farli sparire dietro il mobile che va sotto l'apparecchio e nella parte scoperta possiamo occultarli dentro una canaletta di plastica in modo che non siano sparsi e a vista. Per ridurre i cavi al minimo potete usare una ciabatta che collegherete alla presa e fissata al mobile in modo che tutte le spine vengano collegate ad essa in modo che non escano dal mobile e quindi rimangano invisibili e una volta terminato il lavoro non ci rimane altro da fare che sederci e provare come si vede la tv dalla sua nuova sede.