Cucine in muratura


Le cucine in muratura oltre ad assicurare una ottima resistenza e solidità danno anche un tocco in più sotto il profilo estetico e allo stesso tempo il vantaggio di poterla costruire su misura rispettando ogni piccolo particolare che si desidera realizzare senza dover sottostare all'inconvenienza delle cucine classiche preconfezionate dove c'è sempre qualche piccolo particolare che non ci convince e che bisogna accettarlo comunque perché è parte integrante del progetto. Le cucine in muratura rustiche o moderne possono essere costruite in diversi modi con differenti materiali  addirittura anche in finta muratura senza che si noti nessuna differenza quest'ultima soluzione è molto quotata in quei casi dove si è in affitto e quindi si ha l'esigenza che una volta deciso di traslocare di poterla smontare e rimontarla nella nuova abitazione come se fosse una normale cucina. 

Vediamo come si costruisce una cucina in muratura fai da te. Partiamo da una cucina già piastrellata e quindi evitiamo di fare tagli che potrebbero intaccare gli impianti e fare danni senza volerlo quindi optiamo per la versione di finta muratura. Per fare i muretti potremmo usare anche delle lastre di marmo da tre centimetri sulle quali una volta montate potremmo incollarci direttamente le piastrelle sopra, questa soluzione ci garantirebbe solidità e anche velocità nella composizione una volta sviluppato il progetto con le relative misure si possono fare preparare le lastre di marmo bianco dal marmista per poi incollarle col mastice sul posto. Anche il piano d'appoggio potremmo farlo col marmo bianco se poi vogliamo rivestirlo o direttamente farlo col materiale che abbiamo scelto che può essere marmo o legno. All'interno dei muretti, i ripiani possono essere creati con lastre di legno sorrette da tasselli di marmo incollati sempre col mastice o addirittura con dei supporti in legno tassellati nelle lastre di marmo con normali tasselli.
                                                                                          
                                     Leggi pure:   Mattonelle cucina

 Se vogliamo andare sul rustico invece potremmo utilizzare per fare i muretti i classici mattoni rossi e incollarli con la colla sempre senza intaccare le piastrelle e all'interno dei muretti per sorreggere le mensole si possono usare sempre dei listelli in legno tassellati. Altro materiale che possiamo usare per fare i muretti sono le lastre di cemento fibrorinforzate sono lastre come il cartongesso ma molto più resistenti, possono essere bloccati sia incollandoli che bloccandoli con delle viti senza bisogno di montanti che sono obbligatori per il cartongesso, ma non usiamolo per il piano d'appoggio se non rinforzato con dei supporti. Altro materiale che potremmo usare è l'ardesia la classica lavagna per intenderci, anche questo materiale ci garantisce resistenza e velocità nel montaggio e possiamo rivestirlo con della ceramica ma anche questo materiale per utilizzarlo per base d'appoggio dobbiamo rinforzarlo con dei supporti. Una volta completati i muretti e il piano d'appoggio non rimane altro che la parte in legno che tratteremo in un altro articolo sempre su questo sito.
Per qualsiasi domanda sul procedimento della lavorazione o dei materiali ecc.ecc potete tranquillamente lasciare un commento qui oppure contattarci tramite mail e riceverete una risposta in breve tempo.