Presa elettrica



Le prese elettriche normalmente non causano nessun tipo di problema, il loro funzionamento  se usate in modo corretto è garantito e duraturo, se però vengono forzate perché la spina che vogliamo inserire è più grossa ecco che iniziano i problemi, la presa esce dal suo alloggiamento rientrando dentro la cassetta e diventa in'utilizzabile, e in alcuni casi, si può verificare anche il distacco di uno dei fili che rende anche pericoloso l'impianto stesso in quanto un filo libero se va a contatto con un altro crea un cortocircuito che può generare anche un incendio. Vediamo allora cosa si nasconde dietro la mascherina della presa elettrica e come possiamo operare per risolvere il problema da soli senza bisogno di chiamare un elettricista e quindi evitare di spendere dei soldi per un intervento molto semplice.
                                                                 
Per togliere la placchetta copri telaio se non ci sono viti basta guardare nei lati destro o sinistro e al centro del bordo vediamo un incavo dove inserire il cacciavite e fare una leggera pressione in modo da staccarla dal telaio e sentiremo un clik che ci indica che l'abbiamo sganciata. Questa operazione la possiamo fare senza nessuna paura in quanto non c'è nessun rischio di prendere la corrente. Appena tolta la placchetta troviamo il telaio con le prese o interruttori, il telaio è fissato alla cassetta mediante due viti che vediamo nei lati destro e sinistro, mentre la cassetta non la vediamo perché è murata nel muro per creare l'incavo dove alloggiare le prese e raccoglie i tubi dove passano i fili della corrente.
Adesso per sistemare la nostra presa o interruttore dobbiamo togliere il telaio, operazione che i più pratici compiono anche con la corrente attaccata, mentre per il nostro caso vi invito a staccare la corrente dall'interruttore generale e munendoci di cacciavite appropriato a croce o a taglio a seconda delle viti che troviamo andiamo a svitare le due viti del telaio in modo da staccarlo dalla cassetta. Adesso col telaio staccato vediamo la cassetta e i tubi da dove escono i fili che raggiungono la presa o l'interruttore che sono  inserite nel telaio e se c'è un filo staccato lo vediamo che è libero o se la presa è uscita dal suo alloggio ci accorgiamo che è libera dal telaio, per inserirla non dobbiamo fare altro che posizionarla nel foro del telaio e fare una leggera pressione fino a che non sentiremo scattare le due levette che si trovano nelle due estremità dell'interruttore o presa dentro i ganci del telaio. Per reinserire il filo staccato nella presa o interruttore non dobbiamo fare altro che allentare la vite dove era alloggiato il filo inserire il filo nella sua posizione e stringere la vite col cacciavite. Per la presa i fili sono tre e il giallo verde quello di massa va sempre nell'alloggio centrale, mentre per gli interruttori i fili sono due e non c'è il filo di massa. Una volta sistemato il problema, riposizioniamo il telaio nella cassetta e avvitiamola e rimontiamo la mascherina e possiamo accendere l'interruttore generale per ridare energia all'impianto. La nostra presa elettrica è stata sistemata ed è pronta all'uso, e il tutto a costo zero.
Per qualsiasi domanda sul procedimento della lavorazione o dei materiali ecc.ecc potete tranquillamente lasciare un commento qui oppure contattarci tramite mail e riceverete una risposta in breve tempo.