Come sostituire la corda della tapparella

                                 

        Cassonetti tapparelle coibentati      



http://www.edilservicesicilia.it/tapparelle

Quante volte vi è capitato di alzare la tapparella e rimanere con la corda tra le mani? e cosa più importante, non sapere cosa fare o a chi chiamare per risolvere il problema. Con questa guida cercheremo di spiegarvi i passaggi da fare per poter sostituire la corda della tapparella  da soli  senza particolari problemi e pericoli.  Quello   che   ci   serve   sono:Una scala, un cacciavite a croce e uno a taglio, una forbice e un po di pazienza.  Oltre  a questa guida scritta, vi allego un video dove potrete seguire tutti i passaggi direttamente dal video che ho creato. La serranda  è rimasta giù e la prima cosa da fare, è quella di aprire il cassonetto della parte superiore svitando  le viti e appoggiando il coperchio a terra. Appena aperto il vano, si vede il rullo  che  tiene la tapparella,   dove in un lato   c'è la ruota   che raccoglie  la  corda  quando abbassiamo la serranda.

http://www.edilservicesicilia.it/tapparelle


Liberiamo la ruota dalla  cinghia che è rimasta  osservando dove  passa  e c'è il nodo perché quando mettiamo la cinghia nuova, dobbiamo  farla passare allo stesso modo  e avvolgiamo la serranda   a mano   per   farla raccogliere   tutta   nell'asse,  e   per   non  farla scendere  la blocchiamo incastrando qualcosa   tra   la   tapparella   e   la   parte alta del vano e una volta assicurata e sicuri che non si molli dedichiamoci adesso alla mollaLiberiamo adesso la molla che raccoglie la cinghia quando alziamo la serranda svitando le 2 viti   che   la   reggono   alla  scatola inserita  nel muro che si trova nello stesso lato della ruota e posizionata   a circa   1 metro dal pavimento. Per liberarla la cinghia facciamo attenzione che c'è una vite che la blocca e al  momento  che dobbiamo mettere la cinghia nuova, dobbiamo farla passare dagli stessi punti e bloccarla con la stessa vite.
                                                                  Leggi pure:  Infissi quali scegliere

Togliamo   la cinghia   che   c'è   una volta estratta dalla sua sede, e teniamo la molla da parte sempre che  sia   funzionante   altrimenti   bisogna   sostituirla   con una nuova.  Prendiamo la cinghia nuova,    e facendola passate dal foro che si trova sotto il cassonetto sempre dal lato ruota, inseriamola nel foro che si trova nella ruota, e facciamo un nodo in modo che non possa uscire.

                                                   ti potrebbe interessare:    sostituire le aste rotte della tapparella

In pratica l'operazione fatta precedentemente per togliere la corda rotta adesso dobbiamo fare il lavoro    inverso per   inserire  la cinghia nuovaAdesso tenendo ferma tra le mani la corda, togliamo quello   che avevamo  messo  per bloccare  la serranda, e facciamo scendere piano piano la serranda  fino in  fondo, e  così facendo, vediamo che la cinghia nuova si raccoglie nella ruota.


Adesso   tendiamo  la  cinghia       verso  il   basso,  e tagliamola a circa 50 cm al di sotto della cassetta che contiene la molla raccogli cinghia quella incassata al muro. Adesso prendiamo tra le mani la molla,  e   carichiamola   facendola girare facendo molta attenzione, perchè se ci scappa  possiamo  farci del male.  Appena arrivata al massimo della carica,facciamo passare la corda attraverso la fessura della placchetta, e avvitiamola alla molla con la vite in dotazione la stessa che abbiamo svitato per liberarla dalla corda vecchia.

Adesso mettiamo la molla dentro la sua sede,e avvitiamola per bloccarla e chiudiamo il vano tapparella superiore, e il cambio corda è stato effettuato.

Sperando di essere stato di aiuto, non esitate a fare domande riguardanti ad
altre problematiche, piano piano inserirò altre guide.

Per qualsiasi domanda sul procedimento della lavorazione o dei materiali ecc.ecc potete tranquillamente lasciare un commento qui oppure contattarci tramite mail e riceverete una risposta in breve tempo.